Conflitto Ucraina: su Stoltenberg sventola la bandiera bianca – Stefano Orsi Giacomo Gabellini

In questo video abbiamo come ospite

Clamorosa la rivelazione del New York Times che apre a nuove prospettive e conseguenze per il conflitto israelo-palestinese. “Israele era a conoscenza già da un anno che Hamas avrebbe effettuato un attacco al paese”. Questa affermazione da parte di un organo istituzionale apre a nuovi scenari e a nuove prospettive anche nell’opinione pubblica internazionale. Per gli USA l’appoggio a Israele sta diventando un disastro a livello di immagine internazionale. Netanyahu gela l’Occidente: “nulla ci fermerà, l’obiettivo è la distruzione di Hamas”. Cambiano le prospettive – nel caso nostro sono in realtà l’ennesima conferma – del conflitto russo-ucraino per le clamorose dichiarazioni dell’ex Deputato ucraino Oleg Tsarev, il quale ha affermato i giorni scorsi che la strage di Bucha dello scorso anno è stata una messa in scena dei servizi britannici per boicottare le trattative di pace che era in corso tra Russia e Ucraina. Aggiornamento sulle operazioni militari in Ucraina mentre lo scaricabarile da parte dei media e delle istituzioni occidentali sull’Ucraina e su Zelensky è manifestamente iniziato. ll nostro appuntamento del Lunedì con l’analisi dei principali fatti di politica internazionale assieme a STEFANO ORSI collaboratore della rivista “Il Sudest” e dei blog “Saker Italia” e “Lettera da Mosca”, autore dell’omonimo canale youtube e GIACOMO GABELLINI analista di politica internazionale ed economia, scrittore, autore del canale youtube “Il Contesto”.

(Visited 1993 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche