Vaccini e Green Pass, la vendetta delle elite

In questo video abbiamo come ospite

Apartheid costruito sui vaccini e sul Green Pass costruiti a loro volta su una pandemia demenziale. Creata così una società fatta di cittadini di serie A e serie B. Su tutto questo si sono creati ulteriori presupposti per proseguire sulla strada della demolizione controllata dell’economia. La nostra intervista a GABRIELE SANNINO giornalista scrittore e blogger, autore del libro di recentissima uscita “La fine del nuovo ordine mondiale – La caduta dell’elite globale” (Edizioni Aurora Boreale). Conduce CARLO SAVEGNAGO

(Visited 11795 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche

Comment (11)

  1. LA MIA COMPAGNIA DICE CHE PER FERMARE QUESTO LURIDO CRIMINE DI STATO CI VUOLE IL SANGUE!…(CIVILMENTE NON SI OTTIENE NIENTE!)…IL FALSOVACCINO È UNA VILE ‘ARMA PER NEUTRALIZZARE IL POPOLO CHE SI RIBELLERA A QUESTO VISCIDO CRIMINE DI STATO CHE STANNO PERPETRANDO PER NASCONDERE IL PERCHÉ CI SONO 2 PAPI E TUTTI QUESTI “GOVERNI” ILLEGALI-CRIMINALI MATTARELLIANI!…###IL POPOLO VERRÀ A SAPERE COSA SI NASCONDE DIETRO TUTTO CIÒ!…

  2. An interesting discussion is worth comment. I do believe that you ought to write more about this subject matter,
    it might not be a taboo subject but usually folks don’t discuss such topics.
    To the next! All the best!!

  3. Having read this I believed it was extremely enlightening.
    I appreciate you finding the time and effort to put this information together.

    I once again find myself personally spending way too much time both reading and posting comments.
    But so what, it was still worthwhile!

  4. of course like your web-site however you need to check the spelling on several of your posts.
    Several of them are rife with spelling problems and I to find it very troublesome to inform the
    reality however I will definitely come again again.

  5. Hey just wanted to give you a quick heads up and let you know a
    few of the images aren’t loading properly. I’m not sure
    why but I think its a linking issue. I’ve tried it in two different internet browsers and both show the same results.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *