Sanzioni da masochisti: in Russia la produzione industriale cresce più che in Italia – Gilberto Trombetta

In questo video abbiamo come ospite

L’attentato ai gasdotti Nord Stream è, prima di tutto, un gesto dal profondo significato geostrategico e per capire chi ne è stato l’autore basta rispondere alla semplice domanda “cui prodest? a chi giova?”. La germania stanzia 200mld per affrontare la crisi energetica; con questa decisione ha dato un colpo forse decisivo all’UE per affrontare da sola – giustamente – una crisi che distruggerebbe la sua economia. Anche la Francia decide di muoversi autonomamente. I prezzi in Italia della produzione industriale sono aumentati del 40%. Gli effetti li vediamo nella nostra quotidianità; la spesa alimentare per esempio è aumentata – fonte ISTAT – del 12%. Appuntamento con “LO SQUILLO” del Martedì di GILBERTO TROMBETTA giornalista economico, membro di “Italia Sovrana e Popolare”.

(Visited 733 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche