Adveevka, l’avanzata russa terrorizza la NATO – Giacomo Gabellini Stefano Orsi

In questo video abbiamo come ospite

La morte di Navalny in carcere nel nord-ovest della Siberia. Come possiamo spiegare questa morte? Morte naturale? Omicidio? In ogni caso, accaduta proprio in questo momento, a chi fa gioco questa morte? 60 miliardi di dollari è il finanziamento per l’Ucraina approvato dal Senato americano che è atteso dal via libera della Camera, via libera per nulla scontata visto che il Congresso è in mano ai Repubblicani. A Giugno dovrebbero essere consegnati all’Ucraina i primi caccia F-16 americani. Il governo ucraino si aspetta che entro Settembre 12 piloti vengano addestrati sui jet da combattimento. Titolava Repubblica nell’edizione online i giorni scorsi: “Montagne di miliardi per l’industria bellica europea e prime convergenze verso una difesa comune” per poi proseguire “Fregate, missili, sistemi anti-aereo e anti-missile, sottomarini e caccia da combattimento. Comincia a prendere piede a Parigi, Berlino e Roma, spinta da von der Leyen e Draghi, l’idea di dare concretezza a un mercato comune della Difesa”. La situazione del conflitto russo-ucraino. La Russia ha centrato un obiettivo strategico con la conquista di Adveevka: perché è un passaggio così importante? ll nostro appuntamento, questa volta eccezionalmente di Martedì, con l’analisi dei principali fatti di politica internazionale assieme a STEFANO ORSI collaboratore della rivista “Il Sudest” e dei blog “Saker Italia” e “Lettera da Mosca”, autore dell’omonimo canale youtube e GIACOMO GABELLINI analista di politica internazionale ed economia, scrittore, autore del canale youtube “Il Contesto”.

(Visited 1922 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche