Ogni violenza va condannata! Anche il green pass, l’ultima violenza governativa – Gilberto Trombetta

In questo video abbiamo come ospite

Dopo le manifestazioni di Sabato scorso contro il green pass è stato tutto un fiorire di condanne contro la violenza. Giustissimo! Bisogna però condannare tutte le forme di violenza! Le forze dell’ordine che sabato hanno picchiato i manifestanti hanno permesso, senza intervenire, ai militanti di Forza Nuova di arrivare indisturbati sotto la sede della CGIL.
A ben guardare, anche l’attività della CGIL in questi ultimi trent’anni contro l’interesse dei lavoratori è violenza. Non a caso da molto tempo ormai sempre più lavoratori stracciano la loro tessera sindacale. La violenza governativa sta per inasprirsi con la riforma del catasto (una patrimoniale occulta che deprezzerà ulteriormente il valore degli immobili), il taglio della spesa pubblica, il taglio dei fondi per il Sistema Sanitario Nazionale, l’autonomia regionale differenziata (una secessione di fatto per indebolire ulteriormente lo stato nazionale nei riguardi di Bruxelles), la ratifica del Mes riformato per farci fare il default controllato.
“LO SQUILLO” di GILBERTO TROMBETTA giornalista economico, membro di “Riconquistare l’Italia”
(Visited 437 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche