Repubblica costretta ad ammettere: il 50% degli italiani non crede più a tv e giornali – Enrica Perucchietti

In questo video abbiamo come ospite

Repubblica commissiona a Demos un sondaggio su cosa pensa l’opinione pubblica dell’informazione che i media forniscono sul conflitto russo-ucraino. Il risultato è quello che il quotidiano non si aspettava: quasi il 50% degli italiani non si fida più dei media di massa. La reazione di Repubblica è quella classica dei sistemi autoreferenziali: punta il dito contro questo 50% di italiani accusandoli di negazionismo e complottismo. Sempre sul conflitto i media italiani si sono innamorati dei videogames che spacciano come sequenze di bombardamenti. Che dire? Fanno di tutto per perdere credibilità e di conseguenza ascoltatori. Tra gli ultimi casi di anti-informazione annotiamo “Controcorrente”, “Piazzapulita” e “Porta a porta” che hanno utilizzato una mappa di un gioco da tavolo spacciandola per la sezione sotterranea dell’acciaieria di Mariupol. “FAKE NEWS” è una rubrica a cura di ENRICA PERUCCHIETTI giornalista, scrittrice, caporedattrice di UNO Editori.

(Visited 3037 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche