Default russo, l’ultima penosa balla della propaganda occidentale – Gilberto Trombetta

In questo video abbiamo come ospite

Grande soddisfazione del mainstream per le vittorie del cosiddetto “campo largo del centro-sinistra” ai ballottaggi delle amministrative; Damiano Tommasi a Verona è la nuovissima icona del momento. Specularmente si registra alle amministrative la sconfitta del centro-destra. Qual è il futuro della Lega? La funzione del M5S – incanalare il dissenso in un binario morto – è compiuta, ora i suoi vertici entrano, anche formalmente, nel mainstream, il caso emblematico di Di Maio. Price Cap, l’irrealistico e velleitario obiettivo di Draghi di imporre un tetto al prezzo di gas e petrolio alla Russia. Default Russia, il mainstream ha trovato l’ennesima – penosa – balla a cui aggrappare la sua narrazione; spieghiamo perchè è una bufala. Argentina e Iran chiedono di entrare nei BRICS, un’organizzazione che ormai fa impallidire il G7 per percentuale di popolazione mondiale rappresentata, PIL e ricchezza di risorse naturali dei paesi aderenti. Ospite oggi in trasmissione GILBERTO TROMBETTA. Conduce CARLO SAVEGNAGO

(Visited 713 times, 1 visits today)

Potrebbe interessarti anche